Edison investirà 600 milioni di euro in Sicilia. Parte “Edison Start”, concorso per giovani e imprese

Edison

Edison ha deciso di investire in Sicilia, nei prossimi tre anni, la somma di seicento milioni di euro.
A dare l’annuncio è stato il direttore Idrocarburi, Nicola Monti, a margine della presentazione del premio per l’innovazione “Edison Start” in corso nella sede di Confindustria Palermo.

“Edison è in Sicilia da più di trent’anni e in particolare nel settore idrocarburi abbiamo una presenza rilevante con le nostre attività di estrazione nel canale di Sicilia, con la piattaforma di Vega, che vogliamo consolidare. In questo ambito – spiega Monti – abbiamo dei progetti cantierabili di sviluppo, di nuove iniziative, che cumulano per quanto riguarda Edison circa 600 milioni di euro di investimenti nei prossimi tre anni. Investimenti rilevanti che hanno lo scopo di consolidare la nostra presenza, investimenti che genereranno sicuramente un indotto diretto per il tessuto industriale locale. Sono investimenti, occupazione e ovviamente anche gettito fiscale addizionale”.

In occasione dell’anniversario per i suoi 130 anni, la più antica società europea nel settore dell’energia lancia da Palermo il premio “Edison Start”. In palio, 300 mila euro per tre progetti in altrettanti ambiti: Energia, ovvero soluzioni e tecnologie innovative per risparmiare le risorse energetiche, consumare meglio e meno, garantire l’accesso all’energia a un numero crescente di persone in modo sostenibile, sia dal punto di vista ambientale che economico; Sviluppo sociale, cioè progetti e iniziative, anche di carattere culturale, che attivino opportunità di sviluppo imprenditoriale, che siano economicamente sostenibili e che abbiano un impatto sociale in termini di inclusione, partecipazione e cooperazione; Smart communities, vale a dire progetti per il miglioramento della qualità della vita domestica e della comunità cui si appartiene come, per esempio, la gestione dei rifiuti, la mobilità, l’architettura sostenibile e la domotica.

Il bando, presentato questa mattina nella sede di Confindustria Palermo, è aperto a team di persone fisiche (studenti e non), start up, micro e piccole imprese e organizzazioni non profit che svolgono la propria attività da almeno 2 anni. I candidati possono presentare il proprio progetto sulla piattaforma web www.edisonstart.it e seguire le diverse fasi del concorso che proclamerà i vincitori il 15 ottobre 2014. Edison sosterrà i progetti (i cui principali criteri di valutazione sono innovazione, utilità rispetto al bisogno cui intendono rispondere, fattibilità, sostenibilità economica, sociale e ambientale, replicabilità e ricadute positive che il progetto è in grado di generare per la collettività) non solo economicamente, con 100 mila euro per le migliori iniziative di ogni categoria, ma anche mettendo a disposizione dei finalisti e dei vincitori un’attività di supporto e consulenza da parte di un team di esperti della società e partner quali università e istituzioni per trasformare le idee in progetti d’impresa sostenibili.

Condividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ due = 5

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien